#
Lockdown > Cooking Up! Alo Lab alla Notte del Lavoro Narrato

Lockdown > Cooking Up! Alo Lab alla Notte del Lavoro Narrato

Da svariati anni a questa parte, in tutt'Italia (e in qualche luogo anche all'estero) si svolge un festival che non è un festival con un format che non è un format che racconta un tema che non è un tema, bensì una visione dell'uomo e del mondo, una declinazione del senso stesso della vita, vista sotto una particolare luce: quella del lavoro.La Notte del Lavoro narrato è un'idea di Vincenzo Moretti, sociologo del lavoro tra i più popolari in Italia grazie ad una straordinaria, incontenibile capac
Category : Riflessioni
Date : 5 Maggio 2020
Dai piatti scomposti al riuso degli avanzi

Dai piatti scomposti al riuso degli avanzi

di Lucia Serino La fine – parziale – del lockdown (in Italia, tempi differenti si stanno applicando agli altri paesi europei e al resto del mondo) al quale siamo stati costretti dalla pandemia del Covid 19 coincide con un ricambio profondo delle nostre relazioni sociali e si colloca in uno scenario globale radicalmente mutato. Le tematiche sanitarie/ambientali sono al primo posto in tutte le agende pubbliche. Anche il flusso dell’informazione si è inevitabilmente orientato sulle grandi tematic
Category : Generale, Riflessioni
Date : 29 Aprile 2020
La strana rinascita delle botteghe di quartiere ai tempi del coronavirus

La strana rinascita delle botteghe di quartiere ai tempi del coronavirus

Federico Di Vita su Esquire Una passeggiata sotto casa, in Via Pisana, a Firenze, è un’occasione per riflettere sui cambiamenti che il commercio di prossimità sta vivendo e su come sarà dopo la fine di questa epidemia.Attraverso la strada, volgo lo sguardo a questo piccolo spaccato di Italia che nella sua particolare riduzione mi ha mostrato consuetudini e il segno di cambiamenti che forse ci riguardano tutti.Leggi l’articolo originale
Date : 1 Aprile 2020
Almeno un po’ d’amore

Almeno un po’ d’amore

In fondo io credo che nella cucina, in ogni piatto, ci sia almeno un po’ d’amore.Non solo quello della cura...
Category : Riflessioni
Date : 3 Giugno 2019
Perché Food Stories Agency?

Perché Food Stories Agency?

Perché Food?Perché il mondo in cui viviamo è pieno di mercati, prodotti e opportunità nuovi che compaiono in modo sempre più veloce cambiando le nostre vite. Gli esseri umani, però, si riconoscono a tavola, attorno al rito più universale ed antico: quello di mangiare a tavola.Poiché amiamo la cultura e crediamo in questa visione, abbiamo creato Food Stories Agency: un network dedicato alla comunicazione e al marketing del food. Perché Stories?Perché il cibo, senza storie, sarebbe solo una questi
Date : 22 Marzo 2019